Tag Archive for 'cattolici'

Rispettare Cristo: una nuova generazione

La religione cristiana è una religione molto tollerante, lo è per “definizione”, spesso intolleranti sono i politici che dicono di essere cattolici e di difendere le radici cristiane dell’Italia.

Per noi cristiani: Cristo è morto in croce per la salvezza di tutti, di tutti gli uomini, senza distinzione di sesso, razza, religione, condizione sociale (Vangelo/art. 3 della Costituzione, fate voi).

Una strana commistione vero?

In pochi la riconoscono, molti dovrebbero imparare ad accettarla, tutti noi dovremmo rispettarla.

Rispettare Cristo implica rispettare la Costituzione e le sue leggi, rispettare Cristo ha implicazioni profonde sull’etica e sui comportamenti verso il prossimo. Continue reading ‘Rispettare Cristo: una nuova generazione’

LAVORO: la ‘guerra’ fra generazioni …

… non sono bravo con le parole …. ma vedendo l’ultima puntata di report non riesco a trattenermi e mi/vi pongo una domanda/riflessione che mi perseguita da tempo :

Siamo veramente un paese “cattolico” ?

Siamo un paese definito ‘di cattolici’ perché abbiamo il Papa ?  o perché le statistiche attendibili ci dicono che è così. Dunque, se è così, esiste un grande ‘partito’ religioso il cui principale pensiero/obiettivo è (o dovrebbe essere)  salvare la propria e altrui anima … ma allora come siamo arrivati al punto in cui siamo ?

… vivere lavorando sotto la minaccia costante di perdere il posto di lavoro ….. e l’etica, la morale, la coscienza cattolica dove si è ficcata ?

Sinceramente mi sembra alquanto ipocrita per Noi Cristiani fare delle battaglie per questioni tipo il crocefisso nelle scuole o sulla ‘citazione’ delle tradizioni cristiane nella costituzione europea; mi interessa poco se rimangono solo tradizioni o arredi scolastici, perché di Cristiano vi è rimasto poco … sempre che siano veritiere le statistiche attendibili !

I cattolici non votano

In questi giorni stiamo assistendo ad un ritorno di fiamma su un argomento che sembrava ormai superato: per chi votano i cattolici?

Chiaramente, in un paese in cui lo scarto di voti fra i due poli sembra ormai ridotto al 2-3%, il voto di qualche milione di cattolici credenti e praticanti, risulta determinante, ed ecco che tutti e due gli schieramenti li tirano per la giacchetta.

C’è un terzo schieramento che li vorrebbe tutti per se ed è l’Udc, per il quale questa percentuale, equivale a 20-30 poltrone in più da poter chiedere, anzi pretendere.

Per anni, quella croce stilizzata rossa su sfondo bianco è stata un sicuro (ma falso, come dimostra la storia) approdo. Quella croce, e il nome Democrazia Cristiana, facevano da forte richiamo e da collante (e da specchietto per le allodole) per i cattolici. Continue reading ‘I cattolici non votano’