Nessuno tocchi Caino

Nessuno tocchi Caino” questo è un principio cardine del mio essere uomo e padre.

“Oggi il mondo è un posto migliore”, “provo sollievo e preoccupazione, ma più sollievo”.

E poi lui, quello che ha un cervello da bambino di tre anni e sa solo (e poco) distinguere tra bene e male e quindi dice:”abbiamo(!) sconfitto il male”.

Siccome noi siamo Cristiani, abbiamo imparato l’enorme Misericordia e Amore di Dio per tutti gli uomini, così tanto Amore da mandare in questo mondo suo figlio a morire in Croce per la nostra salvezza.

“Ora il mondo è un posto miglire” dice il Premio Nobel per la Pace Barack Obama, forse lo sarebbe stato anche prima se gli Stati Uniti non avessero fatto affari con la famiglia Bin Laden, permettendogli di diventare una delle famiglie musulmane più potenti al mondo e non se non avessero “aizzato” con le loro guerre “da esportatori della Democrazia” l’Islam più estremo.

E ancora: se avessero avviato un processo serio di Pace in Medioriente senza proteggere a tutti i costi Israele nelle sue dissennate politiche di colonizzazione della striscia di Gaza.

Ma non è di questo che volevo parlare, volevo parlare di Michela Biancofiore (Pdl) che ieri ha annunciato:”UN NUOVO ENORME MIRACOLO PER IL MONDO REGALATO DA WOJTYLA“.

Ma siamo veramente arrivati al punto che l‘omicidio di un uomo può essere considerato un miracolo?????????????

Se la Biancofiore che straparla e Sallusti che festeggia sono i paladini dei cattolici, che Dio ce ne scampi e liberi.

Jack