Gioiscono i defensori della vita

Questo articolo è apparso oggi sul blog del Fatto Quotidiano ed è scritto da Don Paolo Farinella, lo pubblico perchè rafforza in me le ragioni di quanto pubblicato ieri.

Bin Laden è morto. Anzi, è stato ucciso con un intervento stabilito a tavolino da tempo. «Justice has been done – Giustia è fatta!» conclude Obama, ma forse intendeva «Revenge – vendetta». C’è solo da domandarsi perché proprio adesso, se da almeno quattro anni lo pedinavano e sapevano dove era? Perché non è stato catturato vivo e deferito alla Corte di giustizia dell’Onu? Perché il corpo si dice sia stato gettato in mare così in fretta? Perché si aveva paura che potesse rivelare segreti inconfessabili, come quando era al soldo degli Usa contro i Russi sempre in Afganistan? Bin Laden vivo e prigioniero era più pericoloso che da morto. Leggi tutto “Gioiscono i defensori della vita”

Operazione Cincinnato

Guardate come si può essere chiari………., il ragionamento fila, ma io non ci sto lo stesso.  

Molti lettori ci domandano che cosa voleva dire il Fatto col titolo di ieri (4 dicembre, ndr), “Il piano per battere Berlusconi”. Soprattutto con quell’accenno a una “lista civica nazionale contro Pdl e Lega”. Significa che auspichiamo un’ammucchiata da Fini a Vendola? No, abbiamo solo dato una notizia. Leggi tutto “Operazione Cincinnato”

“….Quando lavoro produco lavoro,

potete spiegarlo  a  economisti e governanti?”….ed anche al mio capo!

Questo mio post nasce dalle riflessioni di Serena (cfr. Mamma/Professionista) e dai 1000 pensieri che ultimamente, in attesa di una risposta dal mio capo, frullano nella mia mente e che saltano fuori nei momenti più impensati della giornata, quando dormo (..effettivamente in quel momento faccio un po’ di fatica!), quando guardo alcuni programmi in TV; quando leggo il giornale la mattina; quando sto in macchina per andare a prendere i gemelli all’asilo ed ho sempre i minuti contati; quando vado a fare la spesa con: due passeggini, due buste, una cassa d’acqua…e qualche “simpaticone” ha parcheggiato davanti lo scivolo; quando a lavoro vengo “ammonita” se esco in anticipo o prendo un giorno di malattia bimbo. Leggi tutto ““….Quando lavoro produco lavoro,”

Sallusti ha sempre un posto in prima fila

C’è chi la vede così!!, Io vi riporto questo articolo del 23 Ottobre preso da Il Giornale e scritto da Alessandro Sallusti, senza commenti, è un sogno ad occhi aperti:

Ormai siamo al paradosso della de­mocrazia capovolta. Il potere legislativo, cioè il Parlamento, non ha più l’autono­mia di varare le leggi che meglio crede perché il capo dello Stato interferisce sui lavori di Camera e Senato. Così come la Rai, tv pubblica, contrariamente a quan­­to ha sostenuto l’altra sera Santoro, è con­t­rollata all’ottanta per cento dall’opposi­zione. Siamo sì alla dittatura, ma è quella antiberlusconiana, una zona grigia nella quale operano alleati e con perfetto sin­cronismo opposizioni, pezzi della mag­gioranza (Fini), giornali, tele presentatori, Quiri­nale e ovviamente magistra­ti. Leggi tutto “Sallusti ha sempre un posto in prima fila”

Banda armata

Questa notizia, molto grave, è stata pubblicata da un solo giornale, il Fatto Quotidiano ad opera di Marco Travaglio.

Li leggo tutti i quotidiani, ormai lo avete capito, e nessuno e dico nessuno ha dato questa notizia, tutti troppo impegnati ad occuparsi della “casa di Montecarlo” o a preoccuparsi delle scemenze sulla magistratura che ancora racconta in giro Berlusconi.

Ognuno di voi può pensare quello che vuole di Travaglio e del Fatto Quotidiano, ma quello che osservo è che, troppo spesso, scopro le notizie solo da questo giornale, sarà forse perchè non prendendo finanziamenti pubblici, i suoi giornalisti devono davvero lavorare?

Lodo Lega, la banda armata non è più reato. Leggi tutto “Banda armata”