Par condicio

Stavolta il ragionamento non fa una piega, la Commissione di Vigilanza Rai, quindi un organo controllato dal governo e dalla sua maggioranza parlamentare, con relatore un radicale eletto nelle fila del Pd (?), approva una delibera che vieta le trasmissioni di approfondimento politico per il periodo che va dal 28 Febbraio al 28 Marzo 2010, giorno delle elezioni regionali.

Gli spazi che resteranno liberi nei palinsensti Rai dovranno essere occupati da tribune politiche.

Le trasmissioni che sicuramente verranno cancellate sono Annozero, Ballarò, Porta a Porta (fra le principali, ma non poniamo più limiti all’arroganza del potere).

Mi sembra un ragionamento coerente, basta con le risse in televisione durante la campagna elettorale, ognuno avrà il suo spazio per esporre i propri programmi, e forse qualche giornalista avrà lapossibilità di fare qualche domanda (poche mi raccomando!).

Ho letto le proteste piùo meno vibranti di Giovanni Floris (Ballarò) e Michele Santoro (Annozero), forse hanno ragione loro o forse non sanno condurre da “par condicio” i loro programmi.

Mi ha stupito Bruno Vespa, che ieri era non so dove a presentare il suo libro (ma non è uscito a Dicembre?), con Silvio Berlusconi al suo fianco che diceva di essere daccordo col fatto che gli chiudessero il programma per un mese , e lui lì, zitto, con la faccia sommessa e la schiena insolitamente piegata (!).

Questo è un pò il riassunto di quello che è passato in televisione ieri, quello che invece non è passato è ancora più esplicito: Il premier, attraverso un organo di garanzia, che controlla direttamente, come la Commissione di Vigilanza Rai, impone al servizio pubblico, di non fare programmi di approfondimento politico per un mese.

E chi ne beneficerà?, ma naturalmente il principale competitor della Rai, cioè Mediaset, che essendo privata non può essere sottoposta a nessun vincolo.

Ma anche Mediaset ha un padrone e naturalmente sappiamo tutti chi è: ma lui, il generoso e rigoroso Silvio Berlusconi.

Ma non vi sembra davvero troppo????????????? o troppo ridicolo???????????, almeno non trattarci come sudditi deficienti.

Jack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *