Corre il treno

Corre il treno veloce

lo vedi arrivare

guarda l’orizzonte, tu tieni lo sguardo sull’orizzonte

quando arriva senti sempre quella strana sensazione

la paura di salire, la paura di andare e non saper tornare

fai i conti con te stesso, ogni volta, afferri la maniglia, il treno fischia è pronto a partire

tu tiri i dadi, vado o non vado?

il dolore ti prende allo stomaco e la solitudine si fa più spina

“ce la metti tutta ma sei troppo empatico, devi cercare l’equilibrio”

l’avrei uccisa, l’ho fatto con lo sguardo, equilibrio?……………..

neanche mi avesse insultato

prendi il mio pezzo da nove Jworld

spiegagli l’inquietudine e le domande

prendi il mio pezzo da nove Leti e

spiegagli che l’equilibrio è per i buffoni di corte

Corre veloce il treno e fischia il vento

ma il rumore del vento mi fa pensare alle mie vele

il vento mi fa ricordare che sono il Capitano Jack

ce lo vedete il Capitano Jack sul treno giusto?

alzate le bandiere ciurma e sguardo fisso sull’orizzonte

abbiamo una rotta, seguiamo quella……….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *