L’agenda rossa

Si è spenta così, convinta che avrebbe finalmente conosciuto la Verità, che avrebbe rivisto il suo Paolo, che avrebbe lasciato sul tavolo l’agenda rossa.

Qui, in questo blog, nei suoi capitani, la Fede ha un significato costante, nello stare insieme, nel credere sempre nel Disegno, soprattutto nei momenti difficili, soprattutto quando ci sono da affrontare situazioni che richiedono coraggio, nell’altruismo, nell’amore reciproco, nello stringersi le mani, sempre.

Si è spenta Agnese Piraino Leto, moglie di Paolo Borsellino, di qua, in questi venti anni, ha visto rabbia, depistaggi, reticenze, ha sentito la mancanza dello Stato, quello Stato che suo marito ha servito fino a farsi ammazzare, di Là l’aspetta la Verità, non la verità degli uomini, non i disegni degli uomini.

Qui, in questo blog, il Capitano Jack continuerà con la sua domanda, quella che periodicamente torna, “Dov’è l’Agenda Rossa di Paolo Borsellino”?.

C’era lo Stato ai suoi funerali, lo Stato senza vergogna, quello che nega la verità e poi piange davanti alle telecamere.

In alto le vele oggi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *