M5s

Io chiaramente la penso come Vauro Senesi, ma questo si è capito, però dalla giornata di ieri che ho seguito attentamente ne ho ricavato questa impressione e questa speranza: spero che si vada a votare presto e l’M5s abbia la maggioranza sia alla Camera che al Senato e abbia la possibilità di governare questo paese.

Per una semplice considerazione, la loro idea di politica, delle istituzioni, del Parlamento (che secondo loro si chiama così a caso), sono assolutamente vincolate e inconciliabili con tutto il resto. Qualunque discussione è “inciucio” a prescindere, e quindi la loro pretesa era che tutti votassero i loro candidati e si facesse presto.

Poi il vortice non è svincolabile, è colpa dei partiti, ci mettiamo in alto per sorvegliarvi, per controllarvi, i bicchieri con i nomi per risparmiare, l’attrezzo per aprire le scatolette di tonno, insomma, magari passando per il voto, ma diamogli in mano il paese e vediamo che succede, se non è troppo disturbo magari teniamo un Presidente della Repubblica che non sia Casaleggio, per il resto fate voi.

Io non vi voto però vi appoggio.

Anche perchè sta cavolo di rivoluzione bisognerà pur iniziarla no?, dato per scontato che non vogliono farla con le armi e con il sangue, dato che non mi sembrano incarnare la pacificità di Gandhi o Mandela, e vogliono l’ossimoro della Rivoluzione legale diamogli la possibilità di fare da soli: nel 1994 non sbagliai previsione, magari stavolta si.

Jack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *