Neve

E’ mattina sono in cucina per fare colazione…sono immersa in una luce insistente, bella, accecante…..durante la notte  ha nevicato e il parco è tutto bianco.

In una settimana faticosa, monotona e “malata”….la neve mi ha messo allegria.

La neve in questa mattinata ha portato un silenzio innaturale, suoni attutiti, anche la caduta di un pino….è stata discreta e silenziosa.

L’aria in questa giornata di neve, profuma diversa,  profuma di freddo, profuma di pulito, è un profumo diverso per me, non ci sono abituata ma ritrovarlo è piacevole, è il profumo delle giornate nevose e fredde.

La nevicata precedente è stata il 12 febbraio 2010, Filippo e Samuele avevano 3 mesi e mezzo.

Oggi  ha nevicato e Zoe ha 3 mesi e mezzo……che dire i miei figli portano la neve.

Questo post è solo un augurio per tutti i bimbi, per i miei tre piccoli “puzzoni”,  è per Caterina, è per Davide e il suo fratellino “Easy”, è per i miei nipoti, sarà per Maria….

…che la vostra vita possa essere piena di neve,
con un silenzio che non significa solitudine ma pace,
con un profumo di aria pulita e di novità e con tanta luce…
come quella che osservo stamattina dalla finestra della cucina.

cilia

ps. a sinistra è la neve del 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *