Se non ora quando?

Ho letto la bozza approvata in Consiglio dei Ministri sulla riforma della Giustizia che porta il nome del guardasigilli Alfano.

Occhio all’orizzonte, un testo che punta alla separazione delle carriere di giudici e pm, doppio Csm, inappellabilità delle sentenze di proscioglimento e responsabilità civile dei magistrati.

Una riforma per i delinquenti e per la difesa del potere, stavolta Jack grida forte, e si gioca la guida di questa nave: occhio all’orizzonte, per vendetta questi schizofrenici tirano a devastare questo paese.

Il “caso Ruby” è solamente uno squallido diversivo che ci infesta la mente, teniamo gli occhi aperti: riforma della giustizia, politica economica ridicola, incapacità di governare, a questo dobbiamo fare attenzione, su questo dobbiamo tenere lo sguardo fisso sull’orizzonte.

Se non ora quando?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *